..
..
Modalità espressive

La formula dei filmati abbina in modo originale la realtà con la finzione. Una soluzione privilegiata per creare un effetto sorpresa e potenziare il messaggio destinato al pubblico.

 

La caratteristica dei sette ritratti risiede, oltre che nell’intento didattico, anche nella loro forma e nella loro costruzione. Sono brevi racconti chiusi che consentono al pubblico di entrare nella vita di sette padri e di sette famiglie per scoprire le ragioni e le soddisfazioni della loro scelta di lavorare a tempo parziale. Assistere alla quotidianità dei protagonisti – una quotidianità sintetizzata in circa tre minuti di immagini – conduce alla scoperta di una realtà per molti inattesa e sicuramente esemplare.

 

L’ideazione e la realizzazione dei sette filmati è firmata Gianluca Grossi, giornalista e autore, e dalla sua agenzia Weast Productions (vai al sito).